Torta… in padella!!!

_MG_4903
Inserisci una didascalia

Innanzitutto… scusate l’assenza.. ma la mia vita non è mai stata così frenetica come in questo momento e il tempo da dedicare a questo hobby meraviglioso si riduce davvero all’indispensabile… e la ricetta che voglio condividere con voi oggi è strettamente in linea con questo modo di andare avanti ahahahah
Avete mai pensato di fare una torta senza accendere fornelli o microonde???? Eccovi la mia ricetta per la torta in padella più soffice e versatile che potete trovare!! Le dosi sono per un pentolino antiaderente di circa 20 cm di diametro (ATTENZIONE: FONDAMENTALE AVERE IL COPERCHIO ADATTO PER IL PENTOLINO CHE DECIDETE DI USARE), vi serviranno:

  • 100g di farina
  • 16g di fecola
  • 1/2 bustina di cremor tartaro o lievito
  • 1 uovo
  • 25g di truvia
  • 90g di yogurt bianco magro e non zuccherato
  • Il succo di un mandarino
  • Frutti di bosco a piacere o fragole o qualsiasi frutto voi vogliate (per le dosi andate ad occhio,
    non troppi se no l’impasto sarà troppo molle)
  • 4 quadratini di cioccolato se volete renderla più golosa oppure frutta secca a piacere

Mescolate insieme gli ingredienti secchi tranne il truvia e mettete da parte, sbattete l’uovo con il truvia per almeno 2 minuti fino ad ottenere una crema morbida e gonfia, aggiungete lo yogurt e con la frusta a mano mescolate. Ammorbidite l’impasto con il succo di mandarino, poi poco alla volta con l’aiuto di un setaccio aggiungete le farine e il lievito e mescolate per non far formare grumi. Infine aggiungete, mescolando con una spatola o un cucchiaio i frutti di bosco e il cioccolato tagliato a pezzetti o la frutta secca da voi scelta. A questo punto imburrate leggermente il padellino, scaldate il burro, togliete da fuoco e versate il vostro impasto, coprite con il coperchio e mettete mezzora a cuocere la vostra torta a fuoco non basso…. BASSISSIMO e sopratutto non alzate mai il coperchio fino a che mancheranno 5 minuti, a questo punto prendete una spatola e verificate la cottura sotto, se è ancora bianca alzate leggermente il fuoco per gli ultimi 5 minuti. Girate come se fosse una fritta aiutandovi con un piatto leggermente imburrato, coprite di nuovo e cuocete per altri 10 minuti.

.. invenzione fantastica a risparmio energetico no??

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: