Rinunciare al formaggio? Ma anche no…

IMG_3364Insomma.. stasera bisogna “restituire” un po’ dei complimenti e della stima ricevuta da una signora, una donna veramente meravigliosa… parlo di giusy! Una signora che come me e moltissimo di voi, ha deciso di rivoluzionare la sua alimentazione, capendo che per dimagrire DAVVERO bisogna fare solo una cosa… MANDARE AL DIAVOLO LE DIETE e semplicemente mangiare in maniera sana… sempre! Da lei, che tanto apprezza le mie ricette (e mi rende orgogliosa visto che la “piccolina” qui sono io e ho ancora tanto da imparare sopratutto dai più grandi) ho preso la ricetta che condivido con voi questa sera.. una ricetta semplicissima ma assolutamente super naturale e adatta a tutti intolleranti al lattosio o semplicemente salutisti… di cos parlo?? Della ricotta di soya fatta in casa!!! La mia è fatta con solamente tre fantastici ingredienti :

  • 500 ml di latte di soya (cercate nel vostro bio di fiducia quello migliore in assoluto: deve assolutamente essere NON ZUCCHERATO), lei che è bravissima lo fa in casa direttamente dai semi di soya ma se come me avete i tempi ristretti cercate di scegliere il prodotto migliore che trovate
  • 15 ml di succo di limone (o di aceto di mele)
  • Spezia a piacere: per me curcuma con aggiunta di pepe, che le da il colore ambrato che vedete in foto.

Per realizzarla dovrete versare il latte in un pentolino, portarlo quasi a bollore, appena comincia a sobbo,ire toglietelo dal fuoco aggiungete il succo del limone e versate tutto in una ciotola di vetro, mescolate per 1 minuto poi coprite la ciotola con della pellicola trasparente e lasciate riposare 10 minuti. Così facendo vedrete la cagliata formarsi e potete procedere alla filtrazione ( cioè la separazione del siero dalla ricotta vegetale): foderate un colapasta con un canovaccio in cotone ben lavato, collocatelo sopra una ciotola alta e stretta e versate il vostro composto. Lasciatelo sgocciolare mescolando di tanto in tanto per almeno 1 ora e mezza. A questo punto aggiungete le spezie ( se volete un pizzico di sale), mescolate e mettete la vostra ricotta in uno stampo apposito se lo avete oppure conservatela in un contenitore di vetro in frigorifero per massimo 3/4 giorni.

Ecco fatto il gioco.. potete usarla per condire la pasta, fare biscotti oppure mangiarla così insomma.. rinunciare ai formaggi?? Ma quando mai!!! Per finire ovviamente vi consiglio il blog di questa magnifica donna dove troverete tante idee per mantenervi in forma con gusto: http://blog.giallozafferano.it/iocucinocongioia/
Un abbraccio, Ale

Annunci

2 Comments

Add yours →

  1. ma che bella ricetta! Me la stavo perdendo Alessia causa brutta influenza 😜 complimenti cara ma tu sei piccolina solo di età ma sei già così in gamba e competente da farti prendere ad esempio da me che potrei essere tua madre! È osservando e leggendo e ascoltando giovani come te, che ho conosciuto in questo anno determinante per la mia vita, le infinite possibilità che la natura e il mondo vegetale offrono a chi vuole essere sano senza rinunciare al gusto 😘

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: