Tre consistenze in una torta? Magia!!

Signori.. mia madre ha fatto una scoperta salva pianeta..!! In base alla fascia oraria in cui decidiamo di usare i nostri elettrodomestici paghiamo di più.. perché? Perché più energia viene consumata nello stesso momento più il pianeta si inquina e di conseguenza, per incentivare il ridotto consumo di energia nel momento in cui le aziende sono nel pieno del lavoro e quindi ne consumano già molta, sono state pensate tre fasce orarie :

  1. Livello alto (quello in cui pagate di più): è quello che va dalle 8 del mattino alle 19 di sera dal lunedì al venerdì
  2. Livello medio: dalle 7 alle 8 e dalle 19 alle 23 dal lunedì al venerdì e dalle 7 alle 23 il sabato
  3. Livello basso: ( quello in cui pagate di meno in assoluto) : dal lunedì al sabato, dalle ore 00.00 alle ore 7.00 e dalle ore 23.00 dalle ore 24.00; la domenica e festivi, tutte le ore della giornata

Per tutte le informazioni a riguardo vi mando qui: http://www.facile.it/energia-luce-gas/guida/le-fasce-di-consumo-dell-energia-elettrica.html_MG_3377
Ovviamente la maggior parte di voi era già a conoscenza di tutto ciò ma se così non fosse… 🙂

Insomma.. tutto questo per dirvi che qui la domenica… si cucina a manetta ahahahah e allora oggi, dopo aver comprato la teglia adatta allo scopo (quadrata ed in ceramica) ho deciso di cimentarmi in una torta di cui ho sempre sentito parlare ma che non ho mai avuto il piacere ne di assaggiare ne di cucinare.. di cosa parlo? Della magic cake, la torta “magica” al limone ❤ . <3. Questa torta si caratterizza per le diverse consistenze dell’impasto: cremosa all’interno e dura fuori… questa mia versione ovviamente è super naturale e senza glutine!! Insomma per realizzarla in uno stampo 16X16, vi serviranno:

  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 45g di farina di riso integrale
  • 30ml di succo di limone filtrato + 1/2 cucchiaino + scorza di 1/2 limone
  • 15g di truvia
  • 250ml di latte di soia tiepido
  • 46ml di acqua

Per prima cosa separate i tuorli dagli albumi, sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un crema ben montata, aggiungete la scorza e il succo del limone filtrato e amalgamate per bene con l’aiuto di una frusta a mano. Aggiungete a questo punto l’acqua e poco alla volta la farina, infine aggiungete il latte tiepido. Montate a neve gli albumi con il cucchiaino di limone ed incorporateli al composto facendo attenzione a non smontarli. A questo punto imburrate la vostra teglia e ricopritela con carta forno, il burro vi servirà da “collante” in modo da poterla stendere per bene formando meno increspature possibili. La presenza della carta forno è fondamentale per andare a sformarla successivamente essendo molto fragile come impasto. Infornatela a 160° per almeno 45 minuti, controllandola di tanto in tanto: deve leggermente dorarsi in superficie. Sfornatela e lasciatela raffreddare completamente prima di sformarla, tagliatela a cubetti e servitela così o con zucchero a velo, frutta fresca, panna.. quello che volete insomma! Per darvi un piccolo riferimento calorico io l’ho diviso in 9 cubotti e hanno 43kcal l’uno!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: