L’eterna sfida… le meringhe!

Signori.. innanzitutto… buon anno!! Gli eccessi delle feste hanno fatto da padroni i_MG_3269n questi giorni e gli avanzi in casa si accumulano… ecco allora una ricetta salva avanzi.. anzi forse quella più usata da sempre!!!.. ma…..Devo confessare il mio punto debole… sono anni che provo a farle senza alcun tipo di successo, sbagliati i tempi, sbagliate le temperature.. non lo so… fatto sta che loro… le temutissime meringhe mi hanno sfidata per anni… ma ieri signori… ho vinto io. Tempo fa ho infatti scovato una ricetta un po’ strana per realizzarle, strana nel metodo, negli ingredienti e nei tempi di cottura!! E a me tutto quello che è strano.. attira subito ahahaha e allora vi svelo la ricetta per realizzare delle meringhe che hanno un delizioso retrogusto di caffè ma senza avere minimamente caffè dentro ahahah Per realizzarne 25 :

  • 2 albumi ( circa 64g)
  • 128g di zucchero di canna integrale

_MG_3270Il responsabile del retrogusto è lui… lo zucchero di canna integrale ❤ . ❤ Ma di solito non ci va lo zucchero bianco?? SI!! Ma questa è la prima “stranezza” che mi ha attirata… ma ora passiamo al metodo : mettete l’albume e lo zucchero in una ciotola in vetro e riponetela a bagnomaria sopra una pentola di acqua già calda.. con la frusta a mano continuate a mescolare il composto fino a completo scioglimento dello zucchero. A questo punto munitevi di tanta pazienza e, una volta tolta la ciotola dalla acqua calda cominciate a montare a neve gli albumi e andate avanti finché il composto da marroncino diventerà beige e freddo, ovviamente non otterrete una montatura a neve ben ferma ma comunque noterete un cambiamento notevole rispetto al composto liquido iniziale.. Mettete il composto nella sacco da pasticciere e formate le vostre meringhe su una placca da forno ricoperta da carta forno e qui… l’ulteriore pazienza : dovranno cuocere a 70° per ben 5 ORE!!! Il risultato però vale tutte le ore passate nel forno stesso!!
Per renderle ancora più sfiziose potete metterci un pizzico di cannella o altra spezia a piacere nell’impasto a crudo, ma vi assicuro che anche così hanno un retrogusto davvero particolare..

Un abbraccio, Ale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: