Il mistero dei baci di dama.. <3

Signori…. buon natale!!! Nella mia famiglia, come in ogni famiglia italiana…, a natale la parola d’ordine è : tradizione. Tradizioni che cambiano talvolta, come ad esempio il passare dall’aprire i regali la mattina di natale alla sera d_MG_3256ella vigilia e tradizioni che invece restano, come i pranzi lunghi due giorni, i parenti tutti riuniti, le domande sempre uguali… ma tutto ciò… io lo adoro!! Non so immaginarmi un natale diverso da questo. Ma negli anni anche io ho sviluppato una mia tradizione personale… regalare i biscotti a parenti e amici.. e gli amici cambiano.. si aggiungono e si tolgono ma… i biscotti no. Sono sempre quelli, sono quelli che mi vengono meglio in assoluto e oggi ho deciso che voglio condividerne con voi i segreti e i trucchi che li rendono.. (citazione testuale ahah) “ più buoni di quelli di pasticceria”. Di cosa parlo… dei miei baci di dama!! Per farne circa 40 vi serviranno :

  • 150g di mandorle con la buccia
  • 150g di farina
  • 110g di zucchero
  • 150g di burro
  • 150g di cioccolato

Per prima cosa tirate fuori il burro dal frigorifero tagliatelo a pezzetti e fatelo ammorbidire (l’ideale sarebbe metterlo in un piatto sopra il calo_MG_3260rifero accesso), mettete in un mixer le mandorle con lo zucchero e riducete tutto a farina : questo passaggio vi servirà per far si che lo zucchero assorba l’olio delle mandorle. A questo punto riunite tutti gli ingredienti in una ciotola tutti gli ingredienti e impastate fino ad ottenere un panetto ben amalgamato, non lavoratelo troppo. Dividete l’impasto in due o più parti, prendete della pellicola trasparente e appiattite le vostre porzioni di impasto quasi a formare delle piadine, chiudetelo bene con la pellicola e riponete in frigorifero…. e qui il primo trucco :

  • Riposo iniziale in frigorifero : in molto ricette trovate un riposo indicativo di almeno 1 ora. Non basta assolutamente.. l’ideale sarebbe agire in questo modo : fare l’impasto la mattina verso le 9 e non toccare più l’impasto fino alle 13.

Passato il tempo indicato tagliate a cubetti l’impasto e con le mani formate delle palline non troppo grandi e riponetele su un piatto, fate questo fino a terminare tutto l’impasto. Ora il secondo passaggio fondamentale :

  • Riposo basi : anche qui l’indicazione che trovate in molte ricette non supera di solito i 30 minuti. Anche qui.. non basta assolutamente. Stesso ragionamento di prima : l’ideale sarebbe fare le palline alle 13 e tirarle fuori dal frigorifero alle 20.

Perché serve tutto questo riposo? Perché questi biscottIMG_3262i temono terribilmente una cosa : LA FRETTA. Prendetevi del tempo per farli e il risultato sarà eccezionale, non rispettate i loro tempi e verranno delle sottilette con un filo di ciottolato in mezzo! Insomma.. il freddo mantiene l’impasto ben tondo e definito. Cuoceteli per 15 minuti circa a 160°, fate più infornate piuttosto ma non metteteli troppo vicini perché se no cuocendo si attaccheranno tra di loro e nel separarli saranno tutti irregolari. Appena sfornati non toccateli perché sono fragili e rischiereste di romperli, toccateli quando sono tiepidi e trasferiteli su un foglio di carta rivolti a “pancia in su” : è il momento di farcirli! Quando saranno freddi sciogliete a bagnomaria del cioccolato, mettete nella sacca da pasticciere e, tipo catena di montaggio facendovi aiutare se volete da qualcuno, mettete un po’ di cioccolato su una base ( la quantità la capirete facendoli) e coprite subito con un’altra base. Lasciateli rassodare e il gioco è fatto.

Insomma.. tanto lavoro e fatica ma sempre sempre apprezzati!

Un bacione e buona natale a tutti!! Ale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: