“Chiffon” cake nello spirito.. ma non nella forma!

Dopo averla provata da California Bakery nella sua versione tradizionale e dopo averla trovata in questa versione “a tutta vitamina C” su uno dei miei blog preferiti… (anche se non avevo lo stampo giusto) ho dovuto fare la chiffon cake anche io!!! Ahahahah Ovviamente la mia versione è più tradizionalista nelle forme ma ha un tocco in più rispetto a quella tradizionale.. perché? Lo scoprirete tra poco. Ora passiamo alla ricetta per uno stampo da 24cm oppure uno da chiffon cake ( se lo avete.. beati voi verra ancora più alta e deliziosa!!!) :

  • 6 uova
  • 2 arance sanguinelle (o altre abbastanza succose) circa 300g di polpa
  • 200g di farina di riso
  • 50g di farina di mandorle ( o in alternativa di cocco) ricavata possibilmente da mandorle fresche con la buccia
  • 50g di truvia
  • 1 bustina di cremor tartaro

Come potete già vedere si tratta di una torta SENZA GLUTINE in maniera naturale ( cioè usando non prodotti per celiaci ma prodotti che sono naturalmente privi di glutine come la farina di mandorle e quella di riso) _MG_3160e SENZA OLIO E BURRO! Per prima cosa pulite le arance e decidete voi se cuocerle con la buccia o senza, con la buccia dovrete cuocerle circa un’oretta e rimarrà più amarognolo il sapore ( magari mettete un po’ di zucchero in più) senza buccia basteranno circa 20 minuti, in ogni caso ricopritele con acqua fredda a cuocetele a fuoco basso fino a che non sarà possibile ridurre a crema con il frullatore ad immersione, una volta ridotte in pezzi ovviamente. Mettete da parte la crema e dedicatevi al resto : sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottener una composto spumoso, aggiungete, continuando a frullare, la crema di arance, infine aggiungete le farine setacciate insieme al lievito, mescolate per bene senza lasciare grumi, versate il composto nello stampo e cuocete per 45 minuti a 180° o fino a quando avrà una consistenza soda e compatta.

…e ora il tocco speciale : COME SERVIRLA!!

  1. Tagliate una fetta
  2. Scaldatela leggermente nel microonde
  3. Servitela con frutta fresca e se volete una spolverata di zucchero a velo

… sembrerà appena sfornata!! ❤ . ❤

Insomma… deliziosa e pure gluten free!!

Per tutti i benefici delle arance : https://dabelgyconamore.wordpress.com/2014/03/12/due-arance-al-giorno-tolgono-il-medico-di-torno/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: