Amarognola? Non più!!

Un’altra sfida culinaria superata questa sera.. Ma questa volta non solo nei confronti del dottor mozzi ma di tutti coloro che, assaggiando questa pasta INTEGRALMENTE DI FARINA DI QUINOA e acqua l’hanno trovata troppo amara e non di loro gusto. Specifico che si tratta di quella integralmente di farina di quinoa perché in commercio si trovano paste di quinoa che in realtà sono fatte con un mix di farine : quinoa e riso o quinoa e maIMG_2962is. Ma uno dei “maggiori problemi” delle indicazioni di Mozzi riguarda gli abbinamenti alimentari e io adoro in modo spropositato la salsa di pomodoro e questa non può essere abbinata con il riso e il mais, dunque sapendo come volevo condirla ho optato per un prodotto “non contaminato” da altre farine. Parlo di sfida perché questa pasta, proprio per i suoi componenti, si sfalda molto facilmente, rimane al dente ed è un po’ amarognola. Ora, io adoro la quinoa e il retrogusto amarognolo che lascia, ma per chi non ama questo gusto ecco una ricetta perfetta come abbinamenti e deliziosa! Si tratta di una semplice pasta al tonno ma anche qui con un tocco di salute in più :

  • Pasta di quinoa ( quantità a piacere vostro, fino a 60g va bene per questa quantità di sugo)
  • 1 scatoletta di tonno.. al naturale!
  • 1 goccio d’olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50ml di salsa di pomodoro

Per prima cosa fate rosolare l’aglio, schiacchiatelo per bene in modo che rilasci tutto il suo sapore, aggiungete il tono ben sgocciolato e infine aggiungete la passata di pomodoro ( in alternativa va bene il sugo concentrato diluito con acqua o vino). Lasciate cuocere per un minuto poi spegnete e aggiungete del prezzemolo tritato. La pasta cuoce in 2/3 minuti, scolatela e fatela insaporire nel vostro sughetto per un minuto, servite caldo!

Per tutti i benefici :

  1. Quinoa : https://dabelgyconamore.wordpress.com/2014/03/05/quinoa-questa-sconosciuta/
  2.  : https://dabelgyconamore.wordpress.com/2014/03/10/naturalmente-tonno/

Un abbraccio, Ale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: