Zucchero filato in cocotte…?

2014-07-08 14.23.25Stasera vi presento un altro dolcetto rivoluzionario da sole 40kcal, pochissimi grassi e zuccheri… e delizioso!!! Ecco allora un buonissimo soufflé… alla fragola!!! Per realizzare 4 porzioni usando le cocottine tradizionali (che sono molto più grandi di quella che vedete in foto) vi serviranno:

  • 250g di fragole
  • 170g di albume (circa 5 )
  • 30g di truvia
  • 2 cucchiai d’acqua

Per prima cosa lavate e tagliate le fragole e frullatele, tenete da parte il composto e nel frattempo sciogliete lo zucchero in un pentolino a fuoco basso insieme ai due cucchiai d’acqua, una volta giunto a bollore aspettate due minuti poi togliete il pentolino dal fuoco, aggiungete le fragole e lasciate raffreddare la crema. Una volta fredda incorporate poco alla volta gli albumi montati a neve. A questo punto avrete un composto estremamente spumoso che ricorda vagamente lo zucchero filato ahahah Mettete il composto nelle vostro cocottine che avrete precedentemente imburrato e spolverato con un po’ di zucchero e cuocete nel sequante modo : 5 minuti a 200° e poi 15 minuti a 160°. Sfornate e servite immediatamente.

Semplice, veloce e delizioso no??

A rendere salutare questo dolce ovviamente è la presenza del truvia al posto dello zucchero, dolcificante naturale derivato dalle foglie di stevia e ovviamente le fragole per i cui benefici vi rimando a questo post precedente : https://dabelgyconamore.wordpress.com/2014/05/06/abbiamo-forse-scoperto-il-segreto-per-leterna-giovinezza/.

Un abbraccio, Ale

 

Annunci

10 Comments

Add yours →

  1. Che meraviglia!! voglio assolutamente provare a farlo:) dove posso trovare la truvia? tra gli scaffali al supermecato..? 🙂

  2. foodlovecouture 8 luglio 2014 — 21:28

    Ma è troppo curioso….devo provare!!

  3. Alessandra - Tubino Nero Blog 9 luglio 2014 — 18:19

    Sembra buonissimooo!!

  4. Ho un dubbio: se uso la Stevia al posto della trivia la ricetta riesce lo stesso?:)

    • sisi solo che lo stevia ha un potere dolcificante di 1 a 10 mentre il truvia di 1 a 3 per cui moltiplica le dosi di truvia per 3 e otterrai lo zucchero che c’era nella ricetta originaria : quel risultato lo dividi per 10 e ottieni così la quantità di stevia che devi usare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: