Da mangiare.. in un sol boccone!

2014-07-04 21.49.04Ieri sera mi sono cimentata nella realizzazione di un dolce fantastico di origine francese, della zona del Limousin, che si prepara con frutta fresca di stagione e una dolce pastella a base di zucchero, uova e latte sto parlando del clafoutis!! In questa versione ho utilizzato delle belle pesche mature che avevo nel mio cestino della frutta, si tratta di un dolce semplice e veloce da realizzare, con una consistenza morbida molto particolare e va gustato tiepido per assaporarlo al meglio! Insomma… è uno di quei dolci da fare e mangiare tutto subito.. ahahha per cui o siete molto golosi oppure fatelo quando ci sono amici e parenti con cui condividerlo!! Ma sopratutto.. la mia versione è povera di calorie (1/12= 53kcal!!!), di zuccheri e di grassi!! Per uno stampo da 26cm di diametro vi serviranno :

  • 2 pesche (circa 250g di polpa)
  • 90g di farina : io ho usato la farina petra (40g) e la farina di farro monococco (50g)
  • 200ml di latte vegetale
  • 38g di truvia
  • 3 uova
  • 3g di cremor tartaro

Per prima cosa tagliate le pesche a fettine uguali e disponetele a raggiera nella vostra teglia2014-07-04 21.56.43 ( n.b. se non avete una teglia in silicone prima delle pesche imburratela e cospargetela di zucchero per non far attaccare l’impasto) sovrapponendole creando più strati. Sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un impasto spumoso, a questo punto aggiungete le farine setacciate insieme al lievito continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi, infine aggiungete il latte, amalgamate per bene e versate l’impasto (molto liquido) sulle pesche. Infornate a 180° e cuocete per 50 minuti. Servite il dolce tiepido e con una spolverata di zucchero a velo. Deve risultare molto cremoso e bagnato come impasto perché è la caratteristica di questo dolce, non pensate che non sia cotto insomma.. ahahah

La mia versione è così salutare sopratutto per l’uso del truvia, derivato naturale dalle foglie di stevia e il frutto alla base è un vero alleato per mantenersi in linea e in salute.. perché? Ti rimando a questo post : https://dabelgyconamore.wordpress.com/2014/05/19/peschiamo-una-pesca/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: