Se non è perfetta… non ci piace!!

Quando si usa il lievito madre i risultati non sono da subito eccezionali come te li immagini, devi trovare la giusta combinazione di lievito e farina, la giusta dose d’acqua, i giusti ingredienti e il tempo di lievitazione perfetto… ma quando lo trovi il risultato è a dir poco ECCEZIONALE . Quindi dopo diversi tentativi..questa è la ricetta definitiva, quella più buona in assoluto per fare un piatto tipico della cucina italiana.. la PIZZA!! Si tratta di una ricetta a luuuunga lievitazione ma il risultato è davvero eccezionale : croccante sotto ed estremamente morbida dentro, l’unico inconveniente? Che dovete decidere due giorni prima di farla!! ahahha. ImmagineUna volta fatto l’impasto infatti, dovete dimenticarvela per due giorni in frigorifero, ad esempio visto che stasera avevo deciso che avrei festeggiato l’esame che dovevo sostenere in università a prescindere dal risultato, ho impastato la pizza domenica pomeriggio in modo da poterla cuocere questa sera..

Per una leccarda da forno vi serviranno :

  • 100gr di Pasta madre rinfrescata
  • 350 gr di Farina ( io ho usato la petra ma voi usate quella che volete basta che sia forte, ad esempio la 0 o la 1)
  • 150 gr di Manitoba
  • 350 gr di Acqua
  • 1 cucchiaino di malto
  • 1 cucchiai di Olio EVO
  • 1 cucchiaino di sale

Per prima cosa rinfrescate la vostra pasta madre con la farina manitoba, dopo 3 ore quando il lievito sarà ben attivo procedete all’impasto sciogliendo per prima cosa il lievito nell’acqua, aggiungete il cucchiaino di malto dopodiché mettete nella planetaria le farine insieme al sale e mescolate per bene, aggiungete il liquido e attivate l’impastatrice fino ad incordatura ( ci vorranno circa 10 minuti), quando è quasi del tutto incordata aggiungete il cucchiaio di olio e fate amalgamare per bene. Lasciate riposare per 30 minuti l’impasto direttamente nella planetaria coperto da un canovaccio, passata la mezzora mettete l’impasto su una spianatoia infarinata e fate due serie di pieghe a 3 a mezzora di distanza. Finite le pieghe mettete il vostro impasto in una ciotola di vetro unta leggermente con l’olio, coprite con la pellicola e fate dei buchi sulla sommità per dare aria all’impasto, riponetela in frigorifero e… dimenticatela per 48 ore!! Il giorno prescelto tiratela fuori dal frigorifero e lasciatela riposare a temperatura ambiente per un paio d’ore, stendete poi l’impasto sulla leccarda e lasciate riposare un’altra ora, mettete il pomodoro e infornate a 250° per circa 15/20 minuti.

Non è difficile.. semplicemente è un po’ lungo come procedimento ma.. ne vale decisamente la pena!!! Per tutti i benefici del lievito madre vi rimando a questo link : https://dabelgyconamore.wordpress.com/2014/03/02/hai-gia-pensato-alla-colazione-per-te-e-la-tua-famiglia/

Annunci

5 Comments

Add yours →

  1. foodlovecouture 25 giugno 2014 — 22:16

    La tua pizza è favolosa… L’esame com’è andato? 🙂

  2. Ciao che Petra hai usato?la 3 o la9? Io voglio provare a farla giovedì per sabato…non ho la pasta madre va bene lo stesso il lievito madre secco?l’ho trovato in un supermercato… Cos’altro mi consigli per farla al meglio? Ciao e grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: