Una delizia già solo per gli occhi..

Oggi accontentiamo sia i vegetariani che coloro che vogliono mantenersi in linea con questa quiche “furba” con ricotta e asparagi. Perché furba? Perché nell’impasto.. non c’è burro!! ImmaginePer cui è leggerissima, morbida ma come sempre.. senza rinunciare al gusto! . Ma passiamo alla ricetta; per uno stampo da 22cm di diametro vi serviranno:

Per la base :

  • 180g di farina integrale di farro
  • 6g di cremor tartaro
  • 2 cucchiai d’olio evo
  • 80g di yogurt bianco
  • Acqua q.b.

Per la farcitura :

  • 300g di asparagi
  • 200g di ricotta di capra
  • 5 uova di quaglia
  • 3 foglioline di basilico

Per prima cosa dedicatevi alla base : in una ciotola versate la farina, mescolatela con il cremor tartaro, aggiungete lo yogurt e l’olio e impastate fino ad ottenere un panetto morbido, se dovesse risultare troppo secco l’impasto aggiungete un goccio d’acqua. Lasciate l’impasto a riposare almeno 30 minuti coperto da un canovaccio a temperatura ambiente. Nel frattempo dedicatevi al ripieno : per prima cosa mondate gli asparagi, lasciate interi gli ultimi 5cm con le punte che terrete da parte e tagliate i gambi a tocchetti lunghi circa 2cm; prendete questi ultimi e metteteli a stufare in una pentola con 2 cucchiai di acqua e uno di olio evo, coprite e cuoceteli qualche minuto in modo che rimangano morbidi, ma ancora croccanti. Spegnete il fuoco e unite le foglioline di basilico tritate finemente. In una terrina mescolate insieme la ricotta di capra, le uova di quaglia e quando il composto sarà omogeneo aggiungete gli asparagi ormai tiepidi. Riprendete la vostra base, tiratela con un matterello in modo che non sia troppo sottile e rivestite il vostro stampo, che avrete precedentemente imburrato; distribuite in modo omogeneo la farcitura e infine disponete, seguendo il vostro estro creativo, le punte degli asparagi. Cuocete 25 minuti a 180°. Semplice, veloce è deliziosa, ad ogni fetta vi si scioglierà in bocca, i gusti si mescolano alla perfezione senza che uno prevalga sull’altro.. insomma da provare!

Per tutti i benefici degli asparagi vi rimando a questo link : https://dabelgyconamore.wordpress.com/2014/05/05/un-verde-e-croccante-toccasana/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: