Tempo impiegato.. decisamente BENE!!

Non conosco modo migliore per fare un regalo alla mia famiglia che dedicargli del tempo, che sia passare un pomeriggiocon loro a fare qualcosa insieme oppure che sia usato per preparare qualcosa di buono da mangiare per quanto lunga sia la preparazione.. Immagineed ecco allora le mie brioche al miele frutto di un pomeriggio intero di lavoro ma di una bontà e qualità che valgono tutte le ore usate per prepararle e farle lievitare!! Ovviamente per avere un prodotto di qualità, buono sano e genuino ancora una volta chiamo in causa sofia, la mia pasta madre e ci tengo a specificare che… non sono pazza! Ahahah tutti i fortunati possessori di questo fantastico lievito naturale danno un nome alla loro creatura.. ahaha Perché è meglio usare questo lievito? Vi rimando a questo post per tutti i benefici di questo prodotto : https://dabelgyconamore.wordpress.com/2014/03/02/hai-gia-pensato-alla-colazione-per-te-e-la-tua-famiglia/.

Ma passiamo alla ricetta!! Per 12 brioche da 189 kcal l’una vi servirà :

  • 150g lievito madre rinfrescato
  • 230g di farina manitopa
  • 220g di farina fi farro
  • 150ml di latte di riso
  • 80g di miele
  • 80g di yogurt bianco (oppure 50ml olio di semi)
  • 1 uovo

Per prima cosa rinfrescate il vostro lievito madre e prelevate a questo punto la dose richiesta dalla ricetta, spezzettatelo e scioglietelo nel latte. Aggiungete a questo punto il miele, le due farine, l’uovo e lo yogurt e impastate per almeno 10 minuti a mano oppure se avete l’impastatrice fatevi aiutare da lei almeno per amalgamare bene gli ingredienti. Quando avrete ottenuto un panetto morbido e liscio mettetelo in una ciotola e fatelo riposare coperto da un canovaccio pulito per 3 ore in un luogo dove non ci siano spifferi d’aria. Passate queste 3 ore dovete fare le “pieghe” per rinforzare l’impasto. Come farle? Per prima cosa prelevate l’impasto e delicatamente formateci, ponendolo sulla spianatoia, un rettangolo, dopo di che ripiegate verso l’interno il lato destro e quello sinistro ottenendo una striscia alta e stretta ( come vedete in figura)Immagine e poi procedete nello stesso modo con il lembo superiore e inferiore ottenendo un panetto come mostrato in figura. ImmaginePonete il risultato di nuovo nella ciotola coperto da un canovaccio, sta volta a lievitare per un’ora quindi in un luogo caldo ( io di solito uso una coperta pesante in cui avvolgo interamente la ciotola con il canovaccio). Alla fine di questa ulteriore ora prelevate il composto e foderate una teglia con carta forno, formate le vostre brioche della forma che desiderate, sistematele già per la cottura sulla teglia, coprite e lasciate lievitare per altre 3 ore ponendole nel forno (spento ovviamente!!). Terminata questa ulteriore lievitazione spennellatele con il tuorlo d’uovo sbattuto e se volete aggiungete delle granelle di zucchero, riscaldate il forno a 190° , infornate e abbassate la temperatura a 180° e cuocete per 20 minuti.Immagine

Buon inizio settimana a tutti Ale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: