CI VORREBBE UN BEL CAFFE’..!

Il caffè è ,per ogni italiano che si rispetti, un rito quotidiano, un piccolo momento di pausa e relax nelle nostre vite sempre più caotiche e frenetiche e per molti è un alleato irrinunciabile per ingranare bene la giornata. Ma quali benefici può portare al nostro fisico e quali svantaggi invece può portare ve lo siete chiesti? Vediamolo insieme..Immagine

Innanzitutto ogni beneficio e non viene a concentrarsi intorno alla presenza della caffeina, suo principale composto attivo ; già nel 1500 veniva usato dagli yemeniti per tenersi svegli durante le preghiere e nel 1600 si diffonde in Europa come vero e proprio medicinale: si scopre in Germania già agli inizio dell’800 infatti che questa bevanda stimola il sistema nervoso centrale, tiene alta l’attenzione e l’umore ma non solo: aiuta anche la respirazione e la digestione. Ma la nota più interessante per le mie lettrici sarà questa : attenua il senso di fame quindi, indirettamente, vi aiuta a DIMAGRIRE. Ma non solo, il suo aiuto nella dieta è anche dovuto alla sua capacità di bruciare le riserve di grasso ma questo vale sopratutto per gli atleti che si cimentano in discipline di lunga durata come ciclismo o maratona.

Alcuni studi suggeriscono poi che questa bevanda sia di aiuto per alleviare i sintomi dell’emicrania e, contrariamente a quanto si pensava in passato, non disturba il sonno ne fa male al cuore ma al contrario può essere d’aiuto per contrastare importanti patologie come alzheimer e parkinson. Dimezza inoltre il rischio di diabete di tipo 2, in modo particolare, secondo uno studio della American chemical society, per ogni tazza di caffè il rischio calerebbe del 7 %.

ImmagineMa non finisce qui : contiene antiossidanti, sostanze che ,come ben sappiamo ormai, contribuiscono ad eliminare i radicali liberi quindi contribuisce a mantenervi giovani contrastando l’invecchiamento della pelle. Insomma, ha moltissimi aspetti positivi per la nostra salute.

Quali possono essere però le controindicazioni? La dose di caffeina da non superare ogni giorno si aggira intorno ai 300mg che corrisponde grosso modo a 3 tazzine di caffè o 6 tazze di tè. Tra gli effetti collaterali del consumo eccessivo di questa bevanda possiamo trovare :

  • Bruciori ed acidità di stomaco, esofagite e reflusso
  • Tachicardia e ipertensione
  • Ansiogeno e provoca tremori, insonnia e eccitabilità
  • Riduce l’assorbimento di calcio e ferro e quindi favorisce la comporta di osteoporosi

Tutti questi effetti non si hanno ( ma anzi si hanno gli effetti opposti e quindi positivi) se si rispettano invece le così consigliate.. quindi ad un buon caffè non rinunciate ma anzi, bevetelo con gusto, ma sempre.. senza esagerare!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: