ZERO SALE MASSIMO GUSTO!!

Chi ha detto che per dare sapore ai vostri piatti serve il sale?? Eccovi un’idea semplice per speziare e dare gusto al vostro solito pollo alla piastra senza usare un filo di sale : basterà impanare il vostro pollo prima da una parte e poi dall’altra con un mix di spezie e sapori unici e poi cuocerlo sulla piastra ben calda e il gioco è fatto, vi assicuro che non aggiungerete sale, non ne sentirete il bisogno perché le vostre papille gustative staranno già impazzendo per gli altri gusti.. cosa ho usato io?

Per 100 g di pollo :
  • Curry
  • Paprika
  • Noce moscata
  • Semi di sesamo
  • Una volta cotto una spolverata di dragoncello
Perché sostituire il sale?
Per natura, l’essere umano è attratto dal sapore salato. Il risultato? Consumiamo troppo sale (circa 10 gr al giorno, contro i 4-5 gr raccomandati), in genere senza nemmeno rendercene conto, dato che nell’industria alimentare si esagera regolarmente con questa sostanza nella preparazione dei prodotti. Questo consumo eccessivo è pericoloso per la salute, ma anche per la linea. Spiegazioni e consigli per liberarsi da questa cattiva abitudine.
Immagine
  1. I pro. Il sale, (ossia il cloruro di sodio), è necessario al funzionamento dell’organismo. In particolare, è grazie all’equilibrio potassio/sodio che si realizza l’equilibrio idrico del corpo. Se non si consuma sale a sufficienza, si può andare incontro alla disidratazione. D’altronde, il sale è essenziale per il piacere gustativo, poiché serve a valorizzare il sapore degli alimenti. Senza sale i piatti sembrano insipidi.
  2. I contro. Assumere troppo sale (più di 4-5 gr al giorno) è nocivo per la salute: fa male allo stomaco, aumenta le quantità di calcio nei reni e, soprattutto, aumenta il rischio di ipertensione arteriosa, è fonte di malattie cardiache e cerebrali. Il consumo eccessivo di sale favorisce anche la ritenzione idrica e la formazione di edemi. Infine, il sale stimola l’appetito: più una pietanza è salata, più si ha voglia di continuare a mangiarne. Il sale può essere, quindi, anche se indirettamente, responsabile dell’aumento di peso.
Cercate di usarne quindi modiche quantità, baci ale
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: