ADDOLCIAMOCI UN PO’

La funzionalità “cottura più pietanze contemporaneamente” del mio forno nuovo di zecca andava sfruttata e quindi : branzino al forno con contorno di patate dolci al curry. Il gusto della semplicità per una cena gustosa e light che mi da modo di presentarvi queste gustosissime patate dolci o note anche come “patate americane”; il procedimento per cucinarle anche da sole è molto semplice: si tagliano a fettine/bastoncini della misura e spessore desiderato si mettono in una ciotola con un po’ di curry in base al gusto personale e non si aggiunge nient’altro (niente sale, niente olio solo curry) si mettono su una leccarda da forno e si cuociono 20 minuti a 200 gradi Immaginedando una bella mescolata a metà cottura in modo che si rosolino da entrambe le parti. Perché mangiarle? Innazitutto partiamo dal presupposto che le patate “normali” sono l’unica verdura che non potete mangiare a quantità industriali perché contenendo amido e quindi hanno un’indice glicemico estremamente alto che viene ulteriormente innalzato nel momento in cui le cuocete, sia al forno che lesse(lo stesso discorso vale per le altre verdure, le cui caratteristiche cambiano se vengono mangiate cotte o crude ma ne parleremo un’altra volta.. ahah); quindi cosa accade nel nostro fisico che ci fa ingrassare? Quando si mangia qualcosa con un elevato indice glicemico il nostro organismo risponde rilasciando una quantità di insulina necessaria a smaltire gli zuccheri presenti nel sangue, più velocemente avviene questo procedimento e più adipe si accumula : in soldoni più è alto il livello glicemico dell’alimento più questo processo avviene velocemente. Le patate dolci, al contrario delle patate bianche, influenza i livelli di zucchero nel sangue di circa il 30% in meno!! Sono inoltre straordinariamente ricche di carotenoidi, pigmenti gialli e arancioni che giocano un ruolo essenziale per aiutare il nostro corpo a rispondere all’insulina. Sono una fonte straordinaria di vitamina C che combatte le malattie del cuore e le complicazioni derivanti da diabete, influenzando positivamente nervi e danni agli occhi. Ottima anche la quantità di vitamina A necessaria per mantenere sana la pelle e le mucose. ImmagineMa non finisce qua : un recente studio della Harvard Medical School ha scoperto che le donne che mangiano cibi ricchi di betacarotene ( come lo sono le patate dolci) hanno ridotto il rischio di cancro al seno del 25%. Infine mangiare le patate dolci è una delle mosse più intelligenti che potete fare se soffrite di pressione alta questo perché sono ricche di potassio, addirittura ne potete ottenere una quantità maggiore da una patata dolce che da una banana! Stasera io ne ho mangiate di due tipi diversi : quelle bianche sono più ricche di potassio, quelli arancioni sono più ricche di betacarotene le riconoscete perché quelle con la buccia più violacea sono bianche mentre quelle con la buccia più aranciata sono quelle arancioni, in commercio le trovate facilmente di questa seconda tipologia. Per quanto riguarda il gusto sono (appunto) molto dolci, con il curry io le trovo buonissime ma potete sbizzarrirvi e cuocerle anche in modi diversi : ad esempio al cartoccio, oppure così intere in forno o addirittura in microonde e saranno pronte quando saranno diventate morbide al contatto con la forchetta ( un po’ come quando lessate le patate per fare gli gnocchi e verificate la cottura in questo modo): una volta pronte possono essere addirittura pelate e mangiate con il cucchiaio aggiungendo dello zucchero di canna ahah. Possono poi essere utilizzate anche per fare dolci di ogni tipo : insomma provatele! Sono molto versatili e vi fanno bene!!

Baci e abbracci, Ale
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: