LO SAI CHE NON DEVI RINUNCIARE NEMMENO AL LATTE??

Vuoi fare colazione con il latte ma sei intollerante al lattosio oppure semplicemente non vuoi rinunciare ad una buona tazza di latte e cereali ogni mattina ma ci tieni alla linea? Esistono innumerevoli alternative al latte scremato, intero o parzialmente scremato, tutte valide e a volte addirittura più gustose, sto parlando delle bevande naturali,che facilmente si trovano in commercio, a base di soya, avena, riso e altri prodotti naturali!

Ma vediamoli nel dettaglio :
  1. LATTE DI NOCCIOLE : essendo un prodotto senza cottura mantiene integre la quasi totalità delle proprietà delle nocciole quali proteine,fibre, grassi, carboidrati, minerali, vitamine e amminoacidi, per questo è una bevanda molto nutriente ma allo stesso tempo anche molto digeribile, molto indicata nella dieta giornaliera, per i bambini e per gli adulti nei periodi di maggiore stress. Si può fare anche a casa usando 1,1l di acqua e 80/90g di nocciole (e due cucchiai di sciroppo d’agave se lo volete più dolce):  mettete in ammollo le nocciole per due ore, frullarle con l’acqua di ammollo aggiungendo se volete lo sciroppo e scolate con un colino o setaccio in modo da filtrare la pasta di nocciole dividendola dal latte : semplicissimo no? 🙂
  2. LATTE DI COCCO: è altamente proteico e con latte di cocco non ci si riferisce al succo contenuto nella noce ma al risultato che si ottiene pressando la polpa del frutto e trattandolo con l’acqua, anche questo possiamo farlo in casa grattugiando 200g di cocco ricoprendola con il doppio (400ml) di acqua calda, quando sarà freddo il composto bastare filtrare la pappetta ottenuta con un panno di cotone. Non contiene ,ovviamente, lattosio, ha capacità digestive e insieme rinfrescanti tuttavia è molto grasso per cui non è indicato per chi è perennemente a dieta ma è anche molto ricco di potassio, elemento utile per l’andamento della pressione arteriosa e per il tono muscolare. E’ un ottimo integratore per gli sportivi
  3. LATTE DI MANDORLE : l’apporto energetico di questa bevanda è dovuto principalmente ai glucidi semplici utilizzati nella sua preparazione, ha una discreta quantità di antiossidanti tra cui tocoferolo e vitamina E, anche questo è abbastanza calorico, essendo a base di mandorle, per cui va dosato 🙂
  4. LATTE DI SOIA: è una bevanda completamente vegetale la cui composizione include proteine, carboidrati, grassi e minerale, non contiene calcio ne vitamina D ma in commercio si trova anche quello con calcio addizionato ( alternativa per chi è intollerante al lattosio ma non vuole rinunciare al calcio, fondamentale per le ossa). Per questo la quota proteica è uguale a quella del latte ma i grassi sono inferiori e sono nettamente migliori perché appartengono prevalentemente alla categoria dei grassi insaturi. Il latte di soia, essendo completamente privo di colesterolo e ricco di lectina, è inoltre in grado di ridurre il livello di colesterolo totale. Non abusiamo tuttavia di questa bevanda perché ha anche molte controindicazioni tra cui la presenza di acido fitico, non digeribile e che può celare ferro e zinco, calcio e magnesio. Asteniamoci quindi dal berlo durante i pasti principali se non vogliamo impoverire il nostro apporto di nutrienti. Inoltre contiene isoflavoni che, oltre a portare numerosi benefici hanno ( alla lunga ovviamente e in grandi quantità) effetti negativi sulla fertilità maschile.
  5. LATTE DI RISO : è ricco di zuccheri semplici e fornisce energia immediatamente disponibile, insieme a quello di avena è la varietà che contiene il maggior numero di carboidrati (10/12 per 100ml) ed è quindi utile in caso di intensa attività fisica. Ridotto è invece l’apporto proteico. Tra tutti i tipi di latte vegetale è quello con il minor contenuto in assoluto di grassi, prevalentemente polinsaturi, fibre, vitamina A,D,B e minerali. Attenzione però perché le varietà in commercio contengono spesso oli aggiunti, leggete bene le etichette.
  6. LATTE DI AVENA: ottima alternativa sopratutto per chi ha problemi di arteriosclerosi: questo cereale infatti è in grado di ridurre il colesterolo LDL. Bevanda poco calorico e con un limitato contenuto di grassi, ricco di zuccheri semplici e come il latte di riso fornisce energia prontamente disponibile. Fornisce anche vitamine del gruppo B presenti nell’avena, che intervengono nel metabolismo migliorando l’utilizzo di zuccheri e stimolando l’appetito
  7. LATTE DI FARRO : garantisce il maggio apporto di calcio quindi molto indicato per prevenire osteoporosi, per gli sportivi e per i bambini e particolarmente indicato anche per cucinare per la consistenza densa e cremosa
  8. LATTE DI MIGLIO : non è molto diffuso ( si trova solo nei negozio biologici) ma possiede molte proprietà benefiche tra cui la sua capacita rivitalizzante e nutriente. E’ estremamente povero di grassi e per contro ricco di proteine vegetali, minerali e vitamina B e non contiene glutine!
  9. LATTE DI KAMUT : povero di grassi e fonte di un discreto apporto proteico, viene addizionato tuttavia con olio di semi per renderlo più gradevole al palato. Contiene molti sali minerali sopratutto fosforo e magnesio che lo rendendo adatto a periodi di affaticamento o convalescenza.
  10. LATTE D’ORZO :altamente digeribile e rinfrescante, ricca di vitamine e minerali. Ha inoltre un bassissimo indice glicemico che lo rende indicato per chi soffre di diabete tipo II e per chi deve ridurre il colesterolo “cattivo”
  11. LATTE DI CANAPA :forse il meno diffuso di tutti anche per pregiudizi inutili, si produce a partire dai semi di canapa ed è ricco di acidi grassi essenziali ( omega-3). Indicato anche per i bambini perché rispetto agli altri contiene una buona percentuale di proteine e grassi.
Vi ho dato 11 alternative valide al latte.. ora sta a voi provare e scegliere quello più adatto a voi :). Sappiate che di alcune varietà esistono più versioni tutte da provare, ad esempio del latte di riso esiste il latte di riso normale, quello al cioccolato, quello alla vaniglia e addirittura esiste il latte di riso basmati; stesso discorso per quello di soya che ho recentemente provato nella versione alla fragola: assolutamente da provare!
BACI, Ale
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: